TRE PRIME MARTEDÌ 28 GIUGNO AL NAPOLI TEATRO FESTIVAL ITALIA: TRA GALLERIA TOLEDO, BACINO
Entra nel vivo la nona edizione del Napoli Teatro Festival Italia, organizzato dalla Fondazione Campania dei Festival e diretto da Franco Dragone. 
Tre "prime" caratterizzano la giornata di martedì 28 giugno con i debutti di "Peccato che fosse una puttana" di John Ford per la regia di Laura (nella foto)  (ore 19, Galleria Toledo, replica il 29), "Mare Mater" ovvero l’esemplare storia della Nave Asilo Caracciolo e della signora Giulia Civita Franceschi di Fabio Cocifoglia e Alfonso Postiglione (ore 21, fino al 2 luglio, Base Marina Militare, Molosiglio) e "Love stories", tra musica e danza le “variazioni sul tema” della storia di Romeo e Giulietta nello spettacolo – concerto delle pianiste Katia e Marielle Labèque (ore 21.30 - Arena Flegrea). 
"Peccato che fosse una puttana" di John Ford, nella traduzione di Nadia Fusini, adattamento e regia di Laura Angiulli (ore 19, il 28 e 29 giugno - Galleria Toledo); con Federica Aiello, Agostino Chiummariello, Michele Danubio, Gianluca D’Agostino, Alessandra D’Elia, Gennaro Di Colandrea, Stefano Jotti, Vittorio Passaro, Francesco Ruotolo, Maria Scognamiglio, Antonio Speranza, e con la partecipazione straordinaria di Cloris Brosca. 
L'adattamento di Laura Angiulli concentra l'azione nel dramma, nella potenza della passione proibita tra due fratelli, Annabella e Giovanni, che si contrappongono al loro mondo, ipocrita e corrotto. Mare Mater, l'esemplare storia della Nave Asilo Caracciolo e della signora Giulia Civita Franceschi, uno spettacolo di Fabio Cocifoglia e Alfonso Postiglione, collaborazione alla drammaturgia di Antonio Marfella, con Manuela Mandracchia, Graziano Piazza, Giampiero Schiano, Luca Iervolino, Niko Mucci e la Banda Musicale dei Bambini di Canta Suona Cammina (ore 21, dal 28 giugno al 2 luglio, Real Bacino di Raddobbo – Base Marina Militare, Molosiglio). 
Tra il 1913 e il 1928, Napoli fu al centro dell’interesse pedagogico internazionale per un esperimento educativo straordinario. Si realizzò sulla Nave-Asilo “Caracciolo” che accolse oltre 750 bambini e ragazzi sottraendoli a una condizione di abbandono. A dirigerla fu chiamata la signora Giulia Civita Franceschi. In scena, l’esperienza della nave, della sua educatrice e dei numerosi ragazzi saliti a bordo “scugnizzi” e sbarcati uomini, ma anche le contraddizioni di una città divisa tra identità borghese e plebea. Si accendono le luci della rinnovata Arena Flegrea di Napoli con "Love stories". 
Tra musica e danza le “variazioni sul tema” della storia di Romeo e Giulietta nello spettacolo – concerto delle pianiste Katia e Marielle Labèque (ore 21.30 - Arena Flegrea). Musiche da West Side Story di Leonard Bernstein, ma anche partiture originali di David Chalmin, e sette ballerini di break dance e di danza contemporanea (Maëlle Dufour, Peter Bordage, Hugo De Vathaire, Mahamadou Gassama, Jean-Baptiste Matondo, Antonio Mvuani Gaston, Jackson Ntcham) per la coreografia originale di Yaman Okur, così da raccontare una storia d’amore in maniera non convenzionale. 
Musiche eseguite anche da Raphael Séguinier (batteria e percussioni), Gonzalo Grau (percussioni) David Chalmin, (chitarra elettrica). Ancora in scena alla Villa D’Ayala di Valva (Salerno), alle ore 21.30, La Danse des Amants, uno spettacolo festa scritto e diretto da Sara Sole Notarbartolo con Alice Conti, Valentina Curatoli, Andrea De Goyzueta, Marco Fandelli, Antonella Migliore, Roberta Misticone, Marco Palumbo, Peppe Papa, Milena Pugliese, Fabio Rossi, Fabiana Russo, Emanuele Valenti.

La Repubblica
 
 
 

PROSSIMI EVENTI DISPONIBILI
  Napoli
Museo Cappella Sansevero
Tutti i giorni: 09:00 - 19:00
Sabato: 9:00 - 20:30 (da maggio a dicembre 2019)
Ultimo ingresso consentito 30 min. prima della chiusura
Chiuso il martedì
Situato nel cuore del centro antico di Napoli, il Museo Cappella Sansevero è un gioiello del patrimonio artistico internazionale. Creatività barocca e orgoglio dinastico, bellezza e mistero s'intrecciano creando qui un'atmosfera unica, quasi fuori dal tempo.
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
12 Luglio 2019   Avella
SNARKY PUPPY - Immigrance Tour 2019 - Pomigliano Jazz in Campania XXIV edizione
Pomigliano Jazz in Campania XXIV edizione
Arriva in tour in Italia a luglio la band americana Snarky Puppy per presentare il suo nuovo album Immigrance, in uscita venerdì 15 marzo 2019 per l'etichetta GroundUP Music.

Cavea posti in piedi euro 25,00+3,00 prev. 
Gradinata numerata euro 28,00+3,00 prev.
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
INGRESSO EDENLANDIA   Napoli
Edenlandia
L'attesa è finita! La storia, la magia e il divertimento tornano in città con Edenlandia.    
Torna più bello che mai, il primo parco europeo a tema, nato nel lontano 1965, situato nel cuore della Sirena Partenope, che vanta generazioni e generazioni cresciute a sane risate e a calde e zuccherose graffe.
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA