NAPOLI TEATRO FESTIVAL, LA GUERRA IN SIRIA RACCONTATA DA TAIM
Per la prima volta in Italia, Omar Abusaada, giovane regista siriano, propone un lavoro sulla situazione del suo paese. 
Il protagonista è Taim, che brutalmente picchiato dopo aver attraversato uno dei numerosi checkpoint che frazionano Damasco, viene accolto in ospedale privo di conoscenza.
Dal suo sonno profondo, il giovane osserva tutti i parenti che si recano a fargli visita e, mescolando la loro voce con la propria, racconta la storia dei cambiamenti che ha subito la sua vita e il suo paese.
Insieme all’autore dello spettacolo, Mohammad Al Attar (nella foto), il regista ha immaginato un racconto che incrocia diversi livelli di coscienza e per costruire il suo lavoro ha incontrato le famiglie che vivono il dramma del coma e i medici che se ne prendono cura.
Omar Abusaada per anni ha viaggiato nelle zone più sperdute di Siria, Egitto e Yemen portando i suoi spettacoli in piccoli paesi e utilizzando il teatro come strumento di dialogo con gli abitanti. 
Da allora, firma spettacoli che introducono nel teatro siriano nuove pratiche come la scrittura contemporanea o il documentario.

Fonte: Pupia.tv  -  Redazione


PROSSIMI EVENTI DISPONIBILI
tutti i giorni   Napoli
Ospedale delle Bambole
Un luogo dove l'incanto dei bambini contagia gli adulti: la stanza delle meraviglie della storica bottega con il suo bambolatorio.

Prezzi da:
€ 3.51
ACQUISTA
Dal 10 Ottobre 2024   Napoli
Natale in Casa Cupiello - Vincenzo Salemme
di
EDUARDO DE FILIPPO
Regia di
VINCENZO SALEMME

con

Vincenzo Salemme in Luca Cupiello

Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
Venerdì 21 Marzo 2025   Napoli
L'AMORE STERMINATO (vita coraggiosa di Felicia)
di Martino Lo Cascio 
con Simona Malato 
alla memoria di Felicia Impastato, in collaborazione con Libera
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA