IL NAPOLI TEATRO FESTIVAL FA TAPPA NEL CILENTO - DALL’ 8 LUGLIO AL 12 PREVISTI SPETTACOLI A POLLICA,CASTELLABATE, VALLO DELLA LUCANIA ED AGROPOLI
Il Napoli Teatro Festival torna nel Cilento: si parte venerdì 8 luglio, nel porto di Acciaroli alle ore 21 con la musica dal vivo dell' orchestrina Musica da Ripostiglio e il racconto delle Fiabe Campane BELLA E POVERELLA, LA REGINA E SUO FIGLIO,LA MAMMA SIRENA e LA FIGLIA DEL SOLE, regia di Isa Danieli.
Sabato 9 luglio al Castello dell'Abate di Castellabate sempre alle 21 ancora Fiabe campane e l' orchestrina Musica da Riposiglio allieteranno con IL RE CON 50 FIGLI, SARCINELLO, LO ZINZOLO DALLE SETTE BELLEZZE ed I TREDICI BRIGANTI, regia di Giuseppe Battiston.
Il 10 luglio il Napoli Film Festival si sposta a Vallo della Lucania dove l'auditorium Leo de Berardinis farà da cornice allo spettacolo "The Final Party – L'ultima festa", spettacolo che si terrà anche ad Agropoli il 12 luglio sempre alle ore 21 all'interno del CineTeatro De Filippo di Via Taverne.
"The Final Party", quadri musicali per undici attori e per un coro a cappella, è ispirato a Anton Cechov. Ideazione e libretto Dirk Opstaele. Residenza creativa che unisce l'esperienza dell'ensemble Leporello e dell'opera di Nantes con un coro del luogo reclutato tra le associazioni e gli ensemble musicali del territorio e che diventerà parte dello spettacolo e sono prodotti dalla compagnia teatrale belga "Ensemble Leporello"che nasce nel 1985 ed è ideata dal drammaturgo, librettista e regista Dirk Opstaele proveniente da studi accademici d’arte e danza, ma anche di sociologia. Oggi Opstaele è un regista indipendente e poliedrico che ama definirsi "paladino dello stile teatrale puro" e spazia tra danza e musica. Il lavoro dell’ensemble prevede anche il contributo di Kurt Bikkembergs, compositore e maestro del coro, esperto di pedagogia musicale e curatore di programmi radiofonici musicali, e anche responsabile della corale per radio Flamande. 
Gli spettacoli dell’Ensemble Leporello sono diventati un repertorio classico che continuamente viene rappresentato in Europa.

Fonte: InfoCilento.it

 
 
 

PROSSIMI EVENTI DISPONIBILI
Venerdì 27 marzo   Napoli
Il Mandolino di Beethoven
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
dal 1 marzo 2018   Napoli
Visita al Consevatorio S. Pietro a Majella
Il Conservatorio S.Pietro a Majella è un istituto superiore di studi musicali fondato nel 1808. È situato nell'ex Convento dei Celestini annesso alla chiesa di S. Pietro a Majella sorta sulle rovine di due chiesette duecentesche all'estremità del decumano maggiore. 
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
28 febbraio 2020   Sant'Arpino (CE)
Eduardo De Crescenzo Essenze jazz
Enzo Pietropaoli contrabbasso, Marcello Di Leonardo batteria, Julian Oliver Mazzariello pianoforte, Daniele Scannapieco sassofono, Susanna Krasznai violoncello, Eduardo De Crescenzo voce e fisarmonica.
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA