AL TOTÒ: LANZETTA, SALVATORE E LA NOTTATA CHE NON PASSA
In una città ferita, devastata dalla crisi, con generazioni di giovani inquieti e violenti che hanno ben altro a cui pensare che badare ai ricordi, Zi'Pasquale torna sui giorni che gli hanno segnato la vita. 
Lui prese parte alle Quattro giornate di Napoli e a distanza di 70 anni quel ricordo fa ancora parte delle sue giornate. Parte da qui l'opera in prosa e musica di Peppe Lanzetta «Pascià», (con sottotitolo «'A nuttata ancora ha'ddapassà») che Gaetano Liguori porta in scena da stasera al 17 aprile al Totò, dopo il debutto della scorsa stagione all'Augusteo. 
Sul palco un cast di 13 attori, un corpo di ballo di nove elementi e due battitori liberi del teatro come Lanzetta e Federico Salvatore, ovvero due battitori liberi del palcoscenico che si ritrovano a recitare in una folta compagnia teatrale. 
«Parliamo dei ragazzi delle Quattro giornate di Napoli, che avevano una voglia, un coraggio che i giovani di oggi non si sognano proprio, e lo dico con cognizione di causa perché ho un figlio ventenne», spiega Lanzetta, «ci chiediamo antropologicamente dove sia finito quello spirito straordinario. Evochiamo anche Eduardo, chiedendogli di tornare spiritualmente nella nostra arancia meccanica metropolitana e aspettare con noi quella nottata che non è ancora passata e che noi attendiamo senza piangerci addosso». 
«È la storia di due famiglie, Sabatino e Guarracino, protagonisti piccolo borghesi; i primi sono poveri e non lo nascondono, i secondi ostentano ricchezza e benessere ma è solo apparenza. E ad una delle due famiglie appartiene l’anziano zio Pasquale, che gli americani ai tempi della guerra chiamavano Pascià. Si parla di camorra, che attrae i giovani con facili guadagni, ma anche della possibilità di salvezza attraverso la famiglia e i valori veri. Io canto due mie canzoni, "Napucalisse" e "'O palazzo", ma faccio l'attore.
Nel cast ci sono anche Massimo Masiello, Caterina De Santis, Davide Ferri, Annamaria Toffanelli, Francesca Marini e Ciro Petrone, le musiche sono di Antonello Cascone con Ciccio Merolla che suona dal vivo le percussioni.

Stefano Prestisimone  -  Il Mattino

 
 
 

PROSSIMI EVENTI DISPONIBILI
12 Luglio 2019   Avella
SNARKY PUPPY - Immigrance Tour 2019 - Pomigliano Jazz in Campania XXIV edizione
Pomigliano Jazz in Campania XXIV edizione
Arriva in tour in Italia a luglio la band americana Snarky Puppy per presentare il suo nuovo album Immigrance, in uscita venerdì 15 marzo 2019 per l'etichetta GroundUP Music.

Cavea posti in piedi euro 25,00+3,00 prev. 
Gradinata numerata euro 28,00+3,00 prev.
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
INGRESSO EDENLANDIA   Napoli
Edenlandia
L'attesa è finita! La storia, la magia e il divertimento tornano in città con Edenlandia.    
Torna più bello che mai, il primo parco europeo a tema, nato nel lontano 1965, situato nel cuore della Sirena Partenope, che vanta generazioni e generazioni cresciute a sane risate e a calde e zuccherose graffe.
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
tutti i giorni   Napoli
Pio Monte della Misericordia
Orari: dal lunedì al sabato: 9.00/18.00 - domenica 9.00/14.30. Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura (ai visitatori viene chiesto di lasciare il sito 5 minuti prima della chiusura). Biglietteria e BookShop: Chiusura alle ore 17.30/14.00. Celebrazione della Santa Messa: Tutti i giorni alle 9.30 (tranne la domenica). Ubicazione: via dei Tribunali 253-Napoli. Chiuso: 25 dicembre e il giorno di Pasqua
Prezzi da:
€ 7.00
ACQUISTA