AL TEATRO CILEA: "E' TUTTA UNA FARSA" OVVERO PETITO'S PLAY," DI GIANFRANCO GALLO UN GRANDE SUCCESSO DELL'ULTIMA FAMIGLIA D'ARTE NAPOLETANA IN SCENA
Sino al 22 novembre 2015, al Teatro Cilea di Napoli, Gianfranco e Massimiliano Gallo saranno in scena.
I fratelli Gallo giocano con tutta la comicità della tradizione partenopea spaziando dalla Commedia dell’Arte ai fenomeni di contaminazione moderna.
La commedia si ispira a varie opere di Antonio Petito per un divertimento appetibile senza tempo; scritto e diretto da  Gianfranco Gallo merita attenzione.
In scena insieme ai due fratelli, anche il loro nipote Gianluca Di Gennaro, volto noto della tv, e la figlia di Gianfranco, Bianca, davvero brava.
Ecco, la trama: I fratelli Gallo  potrebbero definirsi anche i "Petito’s brothers", vista la loro esperienza nel recitare i testi del celebre "Totonno 'o Pazzo", rivisti totalmente dalla riscrittura originale di Gianfranco che riesce a creare uno stile teatrale tutto nuovo e particolare.
In linea con questa scelta, che da anni ormai decreta il successo dei loro spettacoli, la nuova messa in scena s’intitola "E’ tutta una farsa"ovvero Petito's Play, in cui i due fratelli giocano con tutta la comicità della tradizione partenopea.
I Gallo, al di là del Cinema e della TV, frequentano con amore il Teatro, casa madre dalla quale sono partiti e che mai dimenticano, e fanno bene.
Motivato l' inizio del secondo tempo con un ingresso sacro e una bella canzone.
Al Teatro Cilea di Napoli è possibile vedere l'ultima famiglia d’arte napoletana in scena.
Gianfranco e Massimiliano non deludono; hanno seguito le orme del grande padre; sono presenti in ruoli di successo, in fiction e al cinema.
La dinastia continua con il nipote, Gianluca Di Gennaro, che nonostante la giovane età si sta facendo notare in varie fiction come "Il clan dei casalesi ", il film " L’oro di Scampia " e di scena in questo spettacolo al Cilea nella parte di Picchio Pellecchia e la figlia di Gianfranco, Bianca, nello spettacolo è Teresa.
Gianfranco Gallo sostiene: "La tradizione, a volte, è spacciata per immobilismo culturale e vista come un campo morto, mentre è il contrario. Tradizione deriva da trans e dare, dunque vuol dire trasmettere. Per trasmettere bisogna studiare il passato e svilupparlo nel presente, immaginando, poi, un futuro per cui chi fa tradizione non è custode di un momento né un imbalsamatore è, un medium. Da qui la voglia di reinterpretare e andare avanti nell'arte. Il mio teatro, che poi non è mio, ma di tutti, apparentemente classico, lo definisco, se mi è permesso: un teatro che viene da oltre ed è diretto oltre."
Rivalutato Petito, quindi, una delle figure più importanti del teatro napoletano dell'Ottocento, attore e drammaturgo; i suoi testi furono riscoperti e rilanciati da Raffaele Viviani, e non solo.

Maria Pia Daidone  -  Positano news

 
 
 

PROSSIMI EVENTI DISPONIBILI
dal 15 al 21 luglio   San Benedetto
ATP Challenger San Benedetto
Il tennis a San Benedetto del Tronto è praticato fin dal 1933  giunge quest'anno alla diciottesima edizione.

I bambini fino a 5 anni non pagano.
I bambini dai 6 ai 10 anni pagano il ridotto. 
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
da mercoledì 30 Ottobre 2019   NAPOLI
Il silenzio grande
di Maurizio De Giovanni
con
MASSIMILIANO GALLO
MONICA NAPPO
PAOLA SENATORE
JACOPO SORBINI
con la partecipazione di STEFANIA ROCCA
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
dal 13 al 22 settembre dalle 18:00   Napoli
Napoli Pizza Village 2019
Dopo il record di visitatori del 2018, con 1.047.000 presenze e dopo la prima tappa all'estero tenutasi a New York in ottobre, la IX edizione dell'evento, si presenta sempre più ricca di novità e di iniziative e sarà, ancora una volta, ospitata nella splendida cornice del celebre e suggestivo Lungomare Caracciolo di Napoli dal 13 al 22 Settembre 2019.
Prezzi da:
€ 12.00
ACQUISTA