TUTTA CASA LETTO E CHIESA
dal 13 Dicembre

di Dario Fo e Franca Rame
regia Sandro Mabellini 
con Valentina Lodovini
Puoi acquistare questo evento anche presso:
TicketOnLine c/o Feltrinelli
c/o libreria La Feltrinelli via s.Caterina a Chiaia 23 angolo P.zza dei Martiri - Napoli
Tel. 081 0322362
Mappa
Bar Imperiale
via Francesco Galeota, 21 - Napoli
Tel. 081 2393955
Mappa
vedi tutti gli altri punti vendita
Altri dettagli dell'evento:
Tutta casa, letto e chiesa è uno spettacolo sulla condizione femminile, in particolare sulle servitù sessuali della donna. Si ride, e molto, ma alla fine resta addosso una grande amarezza. Il primo debutto è stato a Milano, alla Palazzina Liberty, nel 1977, in appoggio alle lotte del movimento femminista. Il testo è tuttora allestito in oltre trenta Nazioni: la condizione della donna, purtroppo, è simile ovunque.Il protagonista assoluto di questo spettacolo sulla donna è l’uomo. Meglio, il suo sesso! Non “in carne e ossa”, ma è sempre presente, enorme, che incombe… e che schiaccia le donne! Le donne… sono anni che si battono per la loro liberazione, chiedendo parità di diritti con l’uomo, parità sociali, parità di sesso… E quando mai! Le donne non arriveranno mai ad uguagliare l’uomo in questo campo. È del tutto utopistico sperarlo… anche per un fatto anatomico. Donne rassegnatevi! Anche agli albori del secondo millennio le donne sono sottomesse alla cultura del c****… del sesso del maschio!Dopo la presentazione del protagonista maschile, veniamo ai personaggi femminili. Nel primo brano, una donna sola, troviamo una casalinga, la casalinga per antonomasia, che ha tutto all’interno della sua famiglia, meno la cosa più importante: la considerazione, l’essere trattata come una persona, rispettata in quanto tale, non solo usata come oggetto sessuale e come domestica senza stipendio né pensione.Abbiamo tutte la stessa storia, è la rappresentazione di un rapporto sessuale tra un maschio e una femmina… Mimato, per carità! Un rapporto sessuale con la donna – ahinoi! – subalterna all’uomo, come succede quasi sempre.Terzo brano “Il risveglio”. Qui abbiamo una donna, un’operaia, sfruttata tre volte: in casa come donna tuttofare, in fabbrica e a letto. Non poteva mancare questo personaggio nella nostra galleria: personaggio “portante” nella nostra società.L’epilogo è affidato ad una Alice nel paese senza meraviglie.

 
 
 
PROSSIMI EVENTI DISPONIBILI
dal 23 aprile al 3 maggio   Napoli
COLPO DI SCENA
scritto e diretto da Carlo Buccirosso 
con Gino Monteleone, Gennaro Silvestro, Peppe Miale, Monica Assante di Tatisso, Elvira Zingone, Claudiafederica Petrella, Giordano Bassetti, Fiorella Zullo, Matteo Tugnoli
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
dal 8 maggio 2020   Napoli
Quadrifoglio - Simone Schettino - Se tocco il fondo... sfondo
ATTENZIONE:
lo spettacolo è stato spostato per indisposizione dell'artista.
Non si terrà il 21-22-23 febbraio ma 8-9-10 maggio.
I biglietti già acquistati valgono secondo la seguente corrispondenza:
il 21/02 vale per l'08/05
il 22/02 vale per il 09/05
il 23/02 vale per il 10/05
Per eventuali rimborsi rivolgersi presso il punto dove è stato effettuato l'acquisto. Per gli online scrivere una mail a info@azzurroservice.net
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
dal 25 al 27 marzo   Sant'Arpino (CE)
Peppe Barra - Monsignore
TEATRO LENDI
Peppe Barra

Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA