OFFELIA
dal 27 Marzo

A seguito del Decreto Ministeriale del giorno 04 marzo 2020, in tema di misure di prevenzione per arginare la cosiddetta influenza "CORONAVIRUS", l'organizzazione è costretta a sospendere le recite dello spettacolo. 
Sarà cura dell'organizzatore, appena possibile, fornire tutte le informazioni relative al recupero degli spettacoli con le nuove date.
Puoi acquistare questo evento anche presso:
TicketOnLine c/o Feltrinelli
c/o libreria La Feltrinelli via s.Caterina a Chiaia 23 angolo P.zza dei Martiri - Napoli
Tel. 081 0322362
Mappa
Bar Imperiale
via Francesco Galeota, 21 - Napoli
Tel. 081 2393955
Mappa
vedi tutti gli altri punti vendita
Altri dettagli dell'evento:
OFFELIA di Luca Cedrola
adattamento drammaturgia e regia Graziano Piazza
con Viola Graziosi e con la partecipazione di Graziano Piazza
We know what we are, but not what we may be - W. ShakespeareVi siete mai chiesti cosa accadesse al personaggio una volta uscito di scena? Come se ogni personaggio potesse avere una vita propria in grado di continuare al di fuori dello sguardo indiscreto dello spettatore, in una immaginaria dimensione OFF?Offelia incarna questa fantasia. Conosciamo la Ofelia innamorata di Shakespeare che nella sua ultima apparizione in scena canta, regala fiori e dice frasi sconnesse. Sarà la Regina poi a raccontarci la sua morte per annegamento. Ma cosa accade a questa donna folle d’amore nel suo immaginario tempo off?Nel momento in cui esce di scena e, cantando, si perde nella natura fino a lasciarsi cullare dal fiume, nel tempo in cui l’acqua tracima nel suo labirinto di voci interiori, tra i suoni, i canti e le parole di suo padre, di Amleto e ancora di Gertrude, la madre di Amleto… cosa accade?Lo spettacolo disegna echi di una rappresentazione infinita in cui la bella Ofelia ricerca le ragioni del suo Amore fin sopra quel ramo che si spezza, fino all’acqua che la contiene; immersa nella follia del vivere, del sognare, del dormire... fino a dissolversi e in un viaggio interiore lungo come un canto in cui ritroviamo la nostra esperienza amorosa.

 
 
 
PROSSIMI EVENTI DISPONIBILI
  Napoli
Visita al Consevatorio S. Pietro a Majella
Il Conservatorio S.Pietro a Majella è un istituto superiore di studi musicali fondato nel 1808. È situato nell'ex Convento dei Celestini annesso alla chiesa di S. Pietro a Majella sorta sulle rovine di due chiesette duecentesche all'estremità del decumano maggiore. 

Al momento le visite sono spese.
Siamo in attesa di nuove disposizioni.
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
giovedì 3 settembre   Napoli
Wu Ming 1 ed Elem in "La macchina del vento"
Voce narrante: Wu Ming 1Musiche e video dal vivo: ELEM
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
29 agosto 2020   Avella
Napoletano?E famme 'na pizza!
ore 21.00 (apertura cancelli ore 20:00)
Anfiteatro Romano di Avella
Organizzatore:PROVINCIA DI AVELLINO
Vincenzo Salemme, attore, commediografo, sceneggiatore, regista teatrale e cinematografico e scrittore: dal suo ultimo libro "Napoletano? E famme 'na pizza" (uscito a marzo per Baldini&Castoldi) è nato uno spettacolo teatrale omonimo - prodotto da Valeria Esposito per Chi è di scena! s.r.l. - che andrà in scena il 29 agosto alle ore 21:00 presso l'Anfiteatro Romano di Avella. È una confessione sincera ed esilarante sui luoghi comuni partenopei, perché a volte essere napoletani è difficile.
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA