NJRD [Not just right dance] - T.R.I.P.O.F.O.B.I.A
Il 7 Giugno 2024

COMBO the queer dance combination festival
Terza edizione
CORNELIA - Teatro Stabile d'Innovazione Galleria Toledo

#HUMANITY
Altri dettagli dell'evento:
OPENING
A cura di Rino Rivetti
 NJRD [Not just right dance]
qualcosa non è come dovrebbe essere
Marco Munno / ARB Dance Company
''Not just right experience'' [NJRE] è un vissuto psicologico e patologico dell’individuo caratterizzato da una forte sensazione di ansia e incompletezza riguardo ad azioni che sono state svolte o che si devono svolgere. L'individuo, agendo nello spazio e su di esso, tende a sentire il bisogno impellente di ripetere un'azione appena conclusa, non perché pensi di non averla completata o di aver commesso un vero e proprio errore, ma perché è incapace di trovare soddisfazione nell’azione stessa e nella situazione che lo circonda. Ogni aspetto del vissuto diventa ''non pienamente soddisfacente'' e ''non a posto'' o ''not right''. Il soggetto è spinto dall'impulso di placare le sensazioni interiori di imperfezione o incompletezza attuando comportamenti ripetitivi e ossessivi nella speranza che questi lo liberino dal disagio.
Idea e Coreografia: Marco Munno
Danzatrici: Manuela Facelgi, Olimpia Graziosi, Anna Carleo, Ilenia Festa Choreographic coach: Viviana Palucci
Drammaturgo: Francesco Cocco Consulente musicale: Gerardo Buonocore Light designer: Giuseppe D'Alterio
Produzione/ ARB Dance Company

T.R.I.P.O.F.O.B.I.A
Pablo Girolami / Ivona
La paura dei buchi, o meglio, di tutte quelle piccole figure geometriche che vicine tra loro creano dei piccoli fori. Un gioco di immagini basate su accostamenti che si ripetono tridimensionalmente e che provocano un senso di disgusto e repellenza; l'allarme si scatena grazie a un codice intrinseco, elaborato nei secoli dai nostri antenati, che salvaguarda il fobico dal pericolo di essere contagiato da forme parassitarie. Ansia, angoscia, paura, mille nomi per un'unica dimensione esistenziale: quella di temere di perdere il controllo sul mondo, sul nostro corpo, sull'altro.
Coreografia: Pablo Girolami
Danzatori: Guilherme Leal, Pablo Girolami
Musica: Jacob Kirkegaard, Philip Jeck, Max Richter Produzione: House of IVONA
Con il supporto di : KOMM TANZ Teatro Cartiera, Compagnia Abbondanza/Bertoni in collaborazione con il Comune di Rovereto; Festival Fuori programma & Romaeuropa Festival; ResiDance XL - Anticorpi XL - Network Giovane Danza d'autore coordinato by L'arboreto - Teatro Dimora di Mondaino); Centro di Residenza della Toscana (Armunia - CapoTrave/Kilowatt); TWAIN Centro di Produzione Danza and PERIFERIE ARTISTICHE; DANCEHAUSpiù, Milano; MIC (Ministero Italiano della Cultura)

PROSSIMI EVENTI DISPONIBILI
5 luglio 2024   Napoli
UNIVERSAL - Sal Da Vinci
UNIVERSAL l'alfabeto dell’amore
L'amore è ciò che rende la vita degna di essere vissuta ogni giorno. Un concetto semplice quanto mai, che però sembra abbiamo dimenticato. E' da questo pensiero che attraverso brani iconici e originali lo spettacolo ne esplora i vari aspetti. 
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
27 luglio 2024   Roma
Tedua
A calcare il palco di Rock in Roma sarà l'artista rivelazione del 2023, ancora ai vertici delle classifiche discografiche: TEDUA si esibirà all'Ippodromo delle Capannelle con i suoi successi, attraverso i gironi percorsi ne La Divina Commedia e di tutta la sua carriera.
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
15 giugno 2024   Roma
Gabry Ponte
Gabry Ponte è tra i più celebri deejay, produttore, autore e compositore italiano, tra i più attivi e famosi a livello internazionale, con più di 2 miliardi di stream su tutte le piattaforme digitali e più di 14 milioni di ascoltatori mensili su Spotify.

Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA