La cantata dei pastori
Giovedì 23 Dicembre 2021

Adattamento e Direzione Carlo Faiello

Con

Giovanni Mauriello

Matteo Mauriello, Elisabetta d'Acunzo, Marianita Carfora

I Solisti dell’Orchestra Santa Chiara

Adattamento, Arrangiamenti e Direzione

Carlo Faiello


Giovedì 23 Dicembre 2021 Basilica di San Giovanni Maggiore di Napoli
Basilica di San Giovanni Maggiore - Posto unico
Altri dettagli dell'evento:

La prima edizione fu pubblicata da Andrea Perrucci (1651-1706) nel 1698 con il titolo: Il Vero Lume tra l’Ombre, ovvero la Spelonca Arricchita per la Nascita del Verbo Umanato, usando lo pseudonimo di Ruggiero Casimiro Ugone. La Cantata dei Pastori, è l’opera teatrale più conosciuta del letterato Andrea Perrucci. Rappresentata per oltre tre secoli a Napoli, il testo fu creato per opposizione agli spettacoli “pagani e blasfemi!” che distraevano il popolo dai festeggiamenti del Santo Natale. La Cantata è un lavoro misto di sacra rappresentazione, cantata e dramma pastorale che vive della contaminazione di elementi colti con altri propri della commedia dell’arte.

Sulla scena oltre a Giovanni Mauriello icona della musica Popolare Campana, le cantanti e attrici Elisabetta D’Acunzo e Marianita Carfora con la partecipazione del figlio d’arte Matteo Mauriello. Le scene e i costumi sono a cura di Bruno De Luca. Le parti musicali, elaborate da Carlo Faiello che cura anche la direzione musicale, sono affidate all’Orchestra Santa Chiara


 
 
 
PROSSIMI EVENTI DISPONIBILI
dal18 dicembre 2021 al 16 gennaio 2022   Napoli
Un figlio in provetta
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
Dal 23 Marzo 2022   Napoli
Andy e Norman
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
Programmazione 2021/2022   Napoli
CINEMA ACACIA
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA