CONTRACTIONS / CONTRAZIONI
Dal 3 Marzo 2023

Di Mike Bartlett  Traduzione Monica Capuani

Regia Francesco Saponaro

Dal 3 Marzo 2023 Teatro Sannazaro di Napoli
Teatro Sannazaro - Posto Numerato
Altri dettagli dell'evento:

 'Sentimentale: qualunque gesto, indicazione, comunicazione, verbale o di altro genere, aspetto, messaggio, intesa o incontro organizzato o evento che venga perpetrato con intenzione di far progredire la relazione in direzione dell'amore.'

Siamo Donne. Siamo Attrici. Siamo precarie.

La precarietà è la nostra condizione esistenziale; un meccanismo che costringe non solo noi, ma tutte le persone ad adattarsi.

Oggi, prestazione e competizione sfrenata sembrano essere i criteri fondamentali di giudizio sulle persone, criteri che connotano la condizione esistenziale di settori sempre più ampi della società nei quali spesso si determinano processi di individualizzazione, assenza di qualsiasi privacy, efficienza a tutti i costi, patologie, suicidi e in generale la sensazione di una sottrazione generalizzata del futuro.

Questa è per noi la cornice di senso, certamente contemporanea, entro cui si svolge Contractions Contrazioni; testo asciutto e crudo dell’affermato drammaturgo inglese Mike Bartlett.

La scena si svolge in un ufficio di una multinazionale. Il tempo è scandito in 14 fotogrammi e scorre nell'arco di circa tre anni. In scena i corpi di due donne agli antipodi.

Una manager spietata e senza nome, a tratti quasi un robot, sorridente e diabolica, che incarna perfettamente il meccanismo stritolante e mortificante dell'azienda e che usa tutte le armi del potere per soggiogare con strategia e perversione.

Emma, la vera protagonista, giovane lavoratrice precaria dell’azienda che compie una vera e propria trasformazione interiore, quasi una discesa agli inferi, oltrepassando ogni limite, da uno stato di indipendenza a un totale asservimento.

Un testo dal linguaggio tagliente che parla di come possiamo diventare o di come siamo già, che da un iniziale realismo ci porta nel paradosso e nel grottesco e che mostra l'invadenza di una società che ha perso qualsiasi umanità. Il testo diventa così anche un monito su come siano in pericolo e su come vadano protetti i nostri spazi di libertà, intimità, umanità e amore.

Francesco Saponaro


PROSSIMI EVENTI DISPONIBILI
tutti i giorni   Napoli
Ospedale delle bambole
Un luogo dove l'incanto dei bambini contagia gli adulti: la stanza delle meraviglie della storica bottega con il suo bambolatorio.
Lunedì, giovedì, venerdì e sabato 
aperti dalle ore 10:30 alle ore 13:30 e dalle ore 14:30 alle ore 17.30.
DOMENICA aperti dalle ore 10:00 alle ore 13:30.
Ultimo ingresso 15 minuti prima dell'orario di chiusura.
Consigliamo di controllare sempre le pagine ufficiali del sito museale da Google o Social, in quanto gli orari possono essere soggetti a variazioni. 
DISABILI E BAMBINI SOTTO I 3 ANNI HANNO DIRITTO ALL' INGRESSO GRATUITO

Prezzi da:
€ 3.51
ACQUISTA
Dal 30 marzo 2023   Napoli
MANOLA
Testo di Margaret Mazantini
Regia di Leo Muscato
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
14 Febbraio 2023   Napoli
Foja - Miracoli e Rivoluzioni
Miracoli e Rivoluzioni è un concerto/spettacolo con due anime, due atti in cui i Foja, attingendo al proprio canzoniere edito e inedito, indagano su tematiche legate alla sfera sentimentale da un lato e a questioni esistenziali e sociali dall'altro, miscelando tradizione e modernità musicale. I Miracoli, come l'amore, vanno oltre la comprensione umana, hanno a che fare con il sovrannaturale. Le Rivoluzioni, interiori e non, invece richiedono l'intervento dell’uomo per trasformare gli eventi.
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA