Alluccamm
Il 12 e 13 Marzo 2022

SINOSSI DELLO SPETTACOLO “ALLUCCAMM”
Altri dettagli dell'evento:


La storia si svolge a Napoli, dopo l’armistizio dell’8 settembre del ’43. Dentro un basso, nel cuore
dei quartieri spagnoli, vive Dolores, in arte Reginella, ex sciantosa del Café Chantant napoletano,
costretta dagli eventi e dalla miseria portata dalla guerra, a prostituirsi.
Il contatto con l’esterno si manifesta tramite gli incontri con Jolanda, amica di vecchia data di
Dolores, prostituta anch’essa. Le due amiche sono molto diverse.
Dolores, 45 anni, bella, vanitosa, dal carattere spigoloso, burbera, analfabeta.
Jolanda, 35 anni, bruttina, solare, sa leggere e scrivere, ama girare per le strade della città, sogna di
fare la commessa in un grande magazzino.
La condizione di sopravvivenza, senza la presenza di uomini, per due prostitute, diventa sempre più
precaria. Il motivo dell’assenza degli uomini è dovuto all’editto del Comando nazista che ordina il
rastrellamento degli uomini napoletani e il loro invio nei campi di lavoro in Germania. L’alternativa
è la fucilazione immediata. Jolanda viene a sapere che al Comando tedesco stanno organizzando
uno spettacolo di Varietà e convince Dolores a riprendere il baule con i suoi costumi e le sue
parrucche, per preparare lo spettacolo. Dolores, all’inizio si dimostra assolutamente contraria alla
possibilità di rimettere piede su un palcoscenico, ma messa alle strette dalle condizioni di assoluta
precarietà, accetta. Il basso di Dolores si trasforma in una vera e propria sala prove. Il nervosismo e
la fame fanno scaturire una furibonda litigata che vede le due protagoniste prendersi per i capelli,
fino a che nelle mani dell’una non resterà la parrucca dell’altra, rivelando in modo crudo e spietato
la vera identità delle nostre due protagoniste: Jolanda e Dolores sono due FEMMINELLI. La lite
delle due viene interrotta dal rumore di qualcuno che bussa alla porta. Trovano un fagotto
abbandonato, che copriva un neonato. Questo bambino porterà le due donne a porsi una serie di
quesiti sull’esistenza, la morte, l’abbandono, dando il coraggio di raccontarsi reciprocamente le
proprie esperienze di bambini “diversi”. L’impossibilità di dare nutrimento a questo bambino, farà
prendere la decisione alle due protagoniste di lasciarlo alla ruota degli esposti, alla chiesa
dell’Annunziata. I dubbi iniziali di Dolores sulla opportunità di presentarsi al Comando tedesco
erano tutt’altro che infondati. Lo spettacolo diviene solo un pretesto per dare la possibilità ai soldati
tedeschi di sfogare sui corpi dei nostri due femminelli tutta la loro brutalità animale.
Jolanda e Dolores stanno per essere fucilate, ma riescono a scappare. Raggiungono il basso.
Doloranti, confuse ed impaurite non sanno più cosa fare, proprio in quel momento dai vicoli si alza
una voce: “Gli Americani so Sbarcati”. Il popolo, forte della presenza degli americani, insorge ed
anche Jolanda e Dolores imbracciano le armi e combattono le “loro” quattro giornate di Napoli,
“Alluccando”, gridando. In nome della libertà.


PROSSIMI EVENTI DISPONIBILI
Lunedì 22 Agosto 2022   Napoli
Ciro Ceruti - Shit Life
Lo spettacolo narra delle difficoltà, dei fallimenti, delle delusioni, delle mortificazioni e dei fallimenti familiari della vita di un attore, della poca attenzione alla dignità purché ci si possa esibire… questo e tanto altro è quello che racconterò senza veli. E poi incontri con produttori improbabili, contrasti con attori mentalmente devastati fanno di questo spettacolo una presa di coscienza che ho sentito il bisogno di raccontare con grande onestà e schiettezza, senza diplomazia. La vita dietro al sipario è spesso drammatica, ma siccome la linea di confine che divide il dramma dalla comicità è estremamente sottile, probabilmente il divertimento sarà una costante lungo tutto il racconto. Fino ad oggi ho cercato di farvi ridere di voi, ora sarete voi a ridere di noi.
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
Sabato 3 Settembre 2022   Caserta
Carmina Burana

Cantata Scenica per Soli, Coro misto, Coro di Voci Bianche e Orchestra

Soprano Laura Claycomb

Tenore Deniz Leone

Baritono Gustavo Castillo

Maestro del Coro Andrea Albertin

Maestro del Coro di Voci Bianche Silvana Noschese

Direttore d' Orchestra Michael Balke
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
8 settembre ore 21:00   Napoli
Quintetto di fiati dell'Accademia di Santa Cecilia

Associazione Serghei Rachmaninov 

Andrea Oliva, flauto

Francesca Di Rosa, oboe

Alessandro Carbonare, clarinetto

Guglielmo Pellarin corno

Andrea Zucco, fagotto

musiche di Beethoven Haydn Ligeti Gershwin

Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA