Alluccamm
Il 12 e 13 Marzo 2022

SINOSSI DELLO SPETTACOLO “ALLUCCAMM”
Altri dettagli dell'evento:


La storia si svolge a Napoli, dopo l’armistizio dell’8 settembre del ’43. Dentro un basso, nel cuore
dei quartieri spagnoli, vive Dolores, in arte Reginella, ex sciantosa del Café Chantant napoletano,
costretta dagli eventi e dalla miseria portata dalla guerra, a prostituirsi.
Il contatto con l’esterno si manifesta tramite gli incontri con Jolanda, amica di vecchia data di
Dolores, prostituta anch’essa. Le due amiche sono molto diverse.
Dolores, 45 anni, bella, vanitosa, dal carattere spigoloso, burbera, analfabeta.
Jolanda, 35 anni, bruttina, solare, sa leggere e scrivere, ama girare per le strade della città, sogna di
fare la commessa in un grande magazzino.
La condizione di sopravvivenza, senza la presenza di uomini, per due prostitute, diventa sempre più
precaria. Il motivo dell’assenza degli uomini è dovuto all’editto del Comando nazista che ordina il
rastrellamento degli uomini napoletani e il loro invio nei campi di lavoro in Germania. L’alternativa
è la fucilazione immediata. Jolanda viene a sapere che al Comando tedesco stanno organizzando
uno spettacolo di Varietà e convince Dolores a riprendere il baule con i suoi costumi e le sue
parrucche, per preparare lo spettacolo. Dolores, all’inizio si dimostra assolutamente contraria alla
possibilità di rimettere piede su un palcoscenico, ma messa alle strette dalle condizioni di assoluta
precarietà, accetta. Il basso di Dolores si trasforma in una vera e propria sala prove. Il nervosismo e
la fame fanno scaturire una furibonda litigata che vede le due protagoniste prendersi per i capelli,
fino a che nelle mani dell’una non resterà la parrucca dell’altra, rivelando in modo crudo e spietato
la vera identità delle nostre due protagoniste: Jolanda e Dolores sono due FEMMINELLI. La lite
delle due viene interrotta dal rumore di qualcuno che bussa alla porta. Trovano un fagotto
abbandonato, che copriva un neonato. Questo bambino porterà le due donne a porsi una serie di
quesiti sull’esistenza, la morte, l’abbandono, dando il coraggio di raccontarsi reciprocamente le
proprie esperienze di bambini “diversi”. L’impossibilità di dare nutrimento a questo bambino, farà
prendere la decisione alle due protagoniste di lasciarlo alla ruota degli esposti, alla chiesa
dell’Annunziata. I dubbi iniziali di Dolores sulla opportunità di presentarsi al Comando tedesco
erano tutt’altro che infondati. Lo spettacolo diviene solo un pretesto per dare la possibilità ai soldati
tedeschi di sfogare sui corpi dei nostri due femminelli tutta la loro brutalità animale.
Jolanda e Dolores stanno per essere fucilate, ma riescono a scappare. Raggiungono il basso.
Doloranti, confuse ed impaurite non sanno più cosa fare, proprio in quel momento dai vicoli si alza
una voce: “Gli Americani so Sbarcati”. Il popolo, forte della presenza degli americani, insorge ed
anche Jolanda e Dolores imbracciano le armi e combattono le “loro” quattro giornate di Napoli,
“Alluccando”, gridando. In nome della libertà.


 
 
 
PROSSIMI EVENTI DISPONIBILI
dal 9 Giugno   Napoli
Credenze
testi di Massimo Andrei, Benedetta Palmieri, Sara Sole Notarbartolo
con Massimo Andrei, Chiara Baffi, Marco Palmieri, Ingrid Sansone
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
  Napoli
Edenlandia




Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
25 Maggio 2022   Napoli
FREEDOM JAZZ TRIO featuring FABRIZIO BOSSO e JAVIER GIROTTO

Lello Petrarca - pianoforte

Emiliano De Luca - basso elettrico, contrabbasso

Claudio Borrelli - batteria 

featuring

Fabrizio Bosso - tromba

Javier Girotto - sassofoni

Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA