Robert Glasper Experiment
2 agosto

Robert Glasper (tastiere),  Mark Colenburg  (batteria), Casey Benjamin (sax e vocoder), Burniss Traviss II (basso), Mike Severson (chitarra).
2 agosto Basiliche Paleocristiane di Cimitile di Cimitile
Basiliche Paleocristiane di Cimitile - Posto Numero
Puoi acquistare questo evento anche presso:
TicketOnLine c/o Feltrinelli
c/o libreria La Feltrinelli via s.Caterina a Chiaia 23 angolo P.zza dei Martiri - Napoli
Tel. 081 0322362
Mappa
Bar Imperiale
via Francesco Galeota, 21 - Napoli
Tel. 081 2393955
Mappa
vedi tutti gli altri punti vendita
Altri dettagli dell'evento:

Torna la XXII edizione di Pomigliano Jazz anche quest'anno con un programma con grandi nomi. Tra i suoi protagonisti: 2 agosto Cimitile: Robert Glasper Experiment - 3 agosto Avella: Gregory Porter

Fin dall’esordio nei primi anni duemila come giovane prodigio del jazz, con una maturità artistica che lo ha portato ad esplorare con piglio e genialità i territori del soul, funk, dell'hip hop e del blues, Robert Glasper ha dato vita a un universo sonoro di incredibile forza, complessità e raffinatezza. Risultato di queste contaminazioni sono le vittorie di ben 2 Grammy Awards.

Dopo il debutto discografico del 2002, “Mood”, pubblica per la Blue Note Records i successivi “Canvas”, “In My Element” e soprattutto “Double-Booked”, lavoro che rivela un’anima tanto acustica quanto hip hop e definisce al meglio l'unicità del suo suono. Col suo album del 2012, “Black Radio” – a firma Robert Glasper Experiment Band - ha inventato un nuovo paradigma per la musica creativa capace di valicare i confini di genere, riuscendo ad aggregare in una sola formula tutte le correnti della black music contemporanea. Con questo lavoro ha vinto il suo primo Grammy, come miglior  album r&b nel 2013, bissato dal successivo “Black Radio 2”, stavolta come miglior album jazz strumentale (2015). Nell’ultimo biennio, l’eclettico compositore e pianista texano, ha prima riunito il suo trio acustico originario in occasione di “Covered”, per poi dedicarsi alla composizione delle musiche originali per il film “Miles Ahead” diretto da Don Cheadle e al disco “Everything’s Beautiful”, tributo alla figura di Miles Davis con feautirg, tra gli altri, di Erykah Badu, Stevie Wonder, e John Scofield.

Al Pomigliano Jazz in Campania, nel magnifico scenario delle Basiliche Paleocristiane di Cimitile, presenterà dal vivo “ArtScience”, il suo ultimo lavoro pubblicato lo scorso settembre, che riesce a cogliere il meglio della contemporaneità, spaziando tra sonorità differenti, con naturalezza e coerenza assolute.

 



 
 
 
PROSSIMI EVENTI DISPONIBILI
27 e 28 luglio   Napoli
FEDRA
traduzione Maurizio Bettini
con Imma Villa, Fausto Russo Alesi, Bruna Rossi, Sergio Mancinelli, Elena Polic Greco, Simonetta Cartia, Federica Cavallaro, Maddalena Serratore, Nadia Spicuglia, Claudia Zappia
coro Valerio Aulicino, Dario Battaglia, Alessandro Burzotta, Andrea Cannata, Aurora Cimino, Carla Cintolo, Cinzia Coniglione, Corrado Drago, Alice Fusaro, Desiree Giarratana, Marcello Gravina, Ivan Graziano, Virginia La Tella, Anita Martorana, Riccardo Masi, Maria Chiara Pellitteri, Paolo Pintabona, Vladimir Randazzo, Sabrina Sproviero, Francesco Torre, Giulia Valentini, Arianna Vinci
regia Carlo Cerciello
regista collaboratore Raffaele Di Florio
assistente alla regia Walter Cerrotta
scena Roberto Crea
assistente scenografo Michele Gigi
costumi Alessandro Ciammarughi
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
2 settembre 2017   Napoli
Enrico Pierannunzi e Rosario Giuliani
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
dal 5 dicembre   Napoli
Museo Filangieri
 Il Museo è aperto da martedì a sabato: ore 9.00 – 18.00 / Domenica e lunedì: CHIUSO / Sala Agata (1° piano): chiusa al pubblico per restauro. Sala Carlo (pian terreno): aperta gratuitamente.
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA