PARRUCUTTIA
4 e 5 luglio 2017

da Ignazio Buttitta
nel ventesimo anniversario della morte

con Giovanni Moschella, Marina Sorrenti, Ilenia Maccarrone, Gilda Buttà (pianoforte), Gianluca Scorziello (percussioni)
adattamento drammaturgico e regia Giovanni Moschella e Marina Sorrenti
musiche originali Marco Betta e Gilda Buttà
azioni coreografiche Adriana Borriello
disegno luci Giovanna Venzi
suono Massimo D’Avanzo

Puoi acquistare questo evento anche presso:
TicketOnLine c/o Feltrinelli
c/o libreria La Feltrinelli via s.Caterina a Chiaia 23 angolo P.zza dei Martiri - Napoli
Tel. 081 0322362
Mappa
Bar Imperiale
via Francesco Galeota, 21 - Napoli
Tel. 081 2393955
Mappa
vedi tutti gli altri punti vendita
Altri dettagli dell'evento:

Ignazio Buttitta, il poeta di Bagheria, racconta l’amore, che per molti siciliani è un codice di relazione. «Ci sono artisti – afferma Giovanni Moschella – che conservano, anche dopo la loro scomparsa, quella capacità del vivificare le sensazioni più nascoste, gli echi ancestrali, la radice che accomuna i figli di una terra magnifica e dannata. La forza primitiva di quella ispirazione diventa, così, un passaporto, un salvacondotto, un marchio a fuoco per generazioni di esuli».

Moschella e Sorrenti scelgono, quindi, di rendere omaggio al poeta in occasione del ventennale della scomparsa: «La necessità contemporanea della messinscena è una sfida. In questi anni che hanno condannato intere generazioni alla miseria e al tramonto dei diritti umani (…), l’uomo a cui si rivolge Buttitta rappresenta quella umanità presa in considerazione solo per definirne la contabilità. Il pianto è pari alla distrazione dell’ipocrisia della borghesia conservatrice. I versi di oggi sono i sonetti dei bambini morti sulle spiagge, i loro occhi spauriti sulle ambulanze. Lontane da noi perché solo immagini o per una mediocre autodifesa dei nostri privilegi? Questo permette, ancora oggi, a Buttitta di urlare: “Parru cu tia! To’ è la curpa”».


 
 
 
PROSSIMI EVENTI DISPONIBILI
1 settembre 2017   Napoli
Gino Paoli e Danilo Rea
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
aperto tutti i giorni dalle 9:30 alle 18:30   Napoli
Cappella Sansevero
Situato nel cuore del centro antico di Napoli, il Museo Cappella Sansevero è un gioiello del patrimonio artistico internazionale. Creatività barocca e orgoglio dinastico, bellezza mistero s'intrecciano creando qui un'atmosfera unica, quasi fuori dal tempo.
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
27 e 28 luglio   Napoli
FEDRA
traduzione Maurizio Bettini
con Imma Villa, Fausto Russo Alesi, Bruna Rossi, Sergio Mancinelli, Elena Polic Greco, Simonetta Cartia, Federica Cavallaro, Maddalena Serratore, Nadia Spicuglia, Claudia Zappia
coro Valerio Aulicino, Dario Battaglia, Alessandro Burzotta, Andrea Cannata, Aurora Cimino, Carla Cintolo, Cinzia Coniglione, Corrado Drago, Alice Fusaro, Desiree Giarratana, Marcello Gravina, Ivan Graziano, Virginia La Tella, Anita Martorana, Riccardo Masi, Maria Chiara Pellitteri, Paolo Pintabona, Vladimir Randazzo, Sabrina Sproviero, Francesco Torre, Giulia Valentini, Arianna Vinci
regia Carlo Cerciello
regista collaboratore Raffaele Di Florio
assistente alla regia Walter Cerrotta
scena Roberto Crea
assistente scenografo Michele Gigi
costumi Alessandro Ciammarughi
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA