L’ARTISTA INCOMPRESA
1, 2 e 3 luglio 2017

pièce teatrale di avant-garde comique
di Antonella Stefanucci e Domenico Ciruzzi
con Antonella Stefanucci
Assistenti alla regia Luca Taiuti- Eva Sabelli
Disegno luci Daniele Passeri
Costumi Annalisa Ciaramella
Museo Hermann Nitsch
Puoi acquistare questo evento anche presso:
TicketOnLine c/o Feltrinelli
c/o libreria La Feltrinelli via s.Caterina a Chiaia 23 angolo P.zza dei Martiri - Napoli
Tel. 081 0322362
Mappa
Bar Imperiale
via Francesco Galeota, 21 - Napoli
Tel. 081 2393955
Mappa
vedi tutti gli altri punti vendita
Altri dettagli dell'evento:

Antonella Stefanucci – strizzando l’occhio alla “scultura vivente” di Gilbert & George, alle “donne-statua” di Vanessa Beecroft e più in generale alle performance di Marina Abramovic – propone un’ironica riflessione sul ruolo dell’arte nella società contemporanea. In una bacheca di plexiglass vive Virus, un’artista incompresa che filma se stessa con un telefonino: «È la storia di un artista visivo con le sue problematiche e le sue divagazioni. È la rottura dell’arte intesa come santuario, come oggetto intoccabile e spesso indecifrabile. È il quotidiano dell’arte».

Mantenendo la capacità di sorprendere con cambi di registro e salti imprevedibili, Antonella Stefanucci (che nel suo percorso artistico al teatro ha associato varie incursioni televisive) negli ultimi anni ha collaborato con Francesco Saponaro al laboratorio Occhi gettati (tratto dai testi di Enzo Moscato). Per il Teatro Stabile nazionale di Napoli ha recitato in In memoria di una signora amica e Dalla parte di Zeno di Valeria Parrella.

«Questo spettacolo è una tappa importante del mio percorso – spiega la Stefanucci -, perché rappresenta dopo anni di carriera una riflessione (non soltanto professionale) su dove l’artista e l’opera diventano una cosa sola».

Antonella Stefanucci dirige un laboratorio teatrale sull’integrazione delle lingue presso il centro interculturale Officine gomitoli.


 
 
 
PROSSIMI EVENTI DISPONIBILI
8 e 9 maggio   Napoli
IL CILINDRO DI MARIO SALIERI
LO SPETTACOLO E' VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Mario Salieri, icona dell'industria mondiale d'intrattenimento audiovisivo per adulti, rivisita il capolavoro scritto da Eduardo De Filippo nel 1965 e propone una commedia in due atti dissacrante e trasgressiva in cui prosa e avanspettacolo interagiscono con il pubblico in una rappresentazione inedita e singolare.
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
14/04 - 05/05   Napoli
Simboli e segreti della Cappella Sansevero
Percorso esoterico di e con Martin Rua
Un viaggio alla scoperta dei misteri celati nel tempio barocco concepito dal principe Raimondo di Sangro.
Prossimi appuntamenti in programma:

Sabato 14 aprile, ore 20.00
Sabato 5 maggio, ore 20.00
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
dal 5 dicembre   Napoli
Museo Filangieri
 Il Museo è aperto da martedì a sabato: ore 9.00 - 18.00 / Domenica e lunedì: CHIUSO / Sala Agata (primo piano): chiusa al pubblico per restauro. Sala Carlo (pian terreno): aperta gratuitamente.
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA