CASSANDRA variazione sul mito n. 2
23 - 28 gennaio 2018

drammaturgia e regia  Laura Angiulli

contributi al testo  Enzo Moscato

con  Alessandra D’Elia  Caterina Spadaro

interpretazione in canto  Caterina Pontrandolfo

musiche originali e drammaturgia del suono  Enrico Cocco

impianto scenico  Rosario Squillace

luci  Cesare Accetta

23 - 28 gennaio 2018 Galleria Toledo di Napoli
Galleria Toledo - Posto unico a sedere
Puoi acquistare questo evento anche presso:
TicketOnLine c/o Feltrinelli
c/o libreria La Feltrinelli via s.Caterina a Chiaia 23 angolo P.zza dei Martiri - Napoli
Tel. 081 0322362
Mappa
Bar Imperiale
via Francesco Galeota, 21 - Napoli
Tel. 081 2393955
Mappa
vedi tutti gli altri punti vendita
Altri dettagli dell'evento:

 

Cassandra, forse la meno celebrata e più sfuggente immagine del grande affresco della Troia all’epilogo, che nel tramonto di un ciclo storico s’impone sul suo popolo e sugli eventi, ne interpreta con lucida gravità il pericoloso excursus, valuta senza infingimenti l’esatta entità delle forze contrapposte. Essa si sottrae alla massa dolente della schiera al femminile che popola lo scenario offerto dall’ampia famiglia di Priamo; si afferma con inconsueta personalità in un ruolo che, a ben vedere, è innanzitutto politico. Cassandra penetra la verità dei suoi giorni mai piegata, più che altro furente, e va incontro allo spietato destino di schiava e vittima, mentre Troia consuma tra le fiamme la sua dolente epopea.

Le danno voce Alessandra D’Elia e Caterina Spadaro, in equilibrata condivisione con la “rappresentazione in canto” di Caterina Pontrandolfo. Di significativa consistenza la presenza della sezione musicale affidata alla creazione di Enrico Cocco e Angelo Benedetti.

Materiali straordinari sottratti a Eschilo e Euripide, ma anche a Licofrone, l’autore che proprio a questa immagine femminile dedicò l’ALESSANDRA “ un poemetto di esuberanza barocca, ricca di colori, dal lessico ricco e molteplice, che non esclude l'osceno, il volgare, il linguaggio da trivio, da bordello...”. Non meno significativi e pregnanti gli spunti raccolti dall’opera di Christa Wolf, e dal generoso contributo di Enzo Moscato, voce tra le più dense e toccanti della drammaturgia contemporanea.


 
 
 
PROSSIMI EVENTI DISPONIBILI
dal 5 dicembre   Napoli
Museo Filangieri
 Il Museo è aperto da martedì a sabato: ore 9.00 - 18.00 / Domenica e lunedì: CHIUSO / Sala Agata (primo piano): chiusa al pubblico per restauro. Sala Carlo (pian terreno): aperta gratuitamente.
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
aperto tutti i giorni dalle 9:30 alle 18:30   Napoli
Cappella Sansevero
Situato nel cuore del centro antico di Napoli, il Museo Cappella Sansevero è un gioiello del patrimonio artistico internazionale. Creatività barocca e orgoglio dinastico, bellezza mistero s'intrecciano creando qui un'atmosfera unica, quasi fuori dal tempo.
Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA
Stagione 2017-2018   Napoli
Abbonamenti Quadrifoglio Teatro Diana
Abbonamenti "Quadrifoglio", si legge quattro ma si fa in..cinque!
L'offerta di spettacolo del Teatro Diana quest'anno è cresciuta e parte la vendita dei NUOVI ABBONAMENTI Stagione QUADRIFOGLIO.

Prezzi da:
€ 0.00
ACQUISTA